Edilizia Residenziale

Edilizia Residenziale

Complesso residenziale hABitATE

Inquadramento 2.jpg

CITTA': LECCE

INDIRIZZO: DELL'ABATE

INIZIO LAVORI: APRILE 2022

SETTORE: RESIDENZIALE

CLASSE ENERGETICA ATTESA: A3

DESCRIZIONE DELL'INTERVENTO

 

Il residence hABitate sarà realizzato con caratteristiche che seguono i più evoluti criteri per il contenimento energetico e l’utilizzo di fonti alternative in grado di assicurare il benessere abitativo ed il risparmio economico derivante dalla classificazione certificata “A3” per ogni singolo appartamento. ComfortInterno:
fattore fondamentale che scaturisce dalle alte prestazioni energetiche, dall'ottimo livello di insonorizzazione, dalla tecnologia impiantistica adottata. RisparmioEnergetico: valore aggiunto dell'immobile ottenuto attraverso le soluzioni impiantistiche proposte, la cura e la scelta dei materiali che costituiscono l'involucro edilizio esterno e dei particolari costruttivi che determinano un altissimo livello di coibentazione grazie anche all’eliminazione dei ponti termici. Le prestazioni energetiche delle unità abitative saranno elevate sia nel periodo invernale che quello estivo. Dalla relazione tecnica (Legge 10/91), di cui al c.1 dell’art. 8 del decreto legislativo 19 agosto 2005, n.192, attestante la rispondenza alle prescrizioni in materia di contenimento di consumi energetico degli edifici, il consumo energetico dell’intero fabbricato è di 29,1420 kWh/mq anno che, tradotto nella nuova scala di prestazione energetica, equivale alla classe A3. L’area oggetto dell’intervento è stata preventivamente sottoposta ad indagine geologica. Le opere di carattere strutturale e il sistema costruttivo sono progettati in base ai dati scaturiti dall’indagine stessa. La struttura portante sarà del tipo “a telaio”, quindi con pilastri e travi in calcestruzzo armato gettato in opera, solai del tipo prefabbricati costituiti da travetti in c.a.p. di dimensioni bxh 12x9cm, pignatte di alleggerimento di dimensioni 20x38x25cm e getto di completamento dello spessore di 5cm. Tutti gli elementi portanti della struttura saranno realizzati in conglomerato cementizio con inerte di natura calcarea, opportunamente armato. Oltre a quanto citato per le opere in fondazione, in elevazione verranno adottate tutte le norme per il contenimento e l’eliminazione delle dispersioni termiche nonché la diffusione sonora e la permeabilità alle acque; gli accorgimenti atti a diminuire soprattutto la trasmissione dei rumori e le dispersioni termiche saranno adottati oltre alle coperture dell’edificio anche negli interpiani mediante l’adozione dei materiali di seguito descritti Sarà realizzato al piano copertura un impianto fotovoltaico nel rispetto della normativa vigente (Allegato 3, comma 3 del Decreto Legislativo 3 marzo 2011, n.28), da 9 kW, al servizio delle utenze condominiali.

INIZIO LAVORI: APRILE 2022

press to zoom

press to zoom

press to zoom

press to zoom
1/5
Pianta piano terra
Pianta piano terra

press to zoom
Pianta piano primo
Pianta piano primo

press to zoom
Pianta piano interrato
Pianta piano interrato

press to zoom
Pianta piano terra
Pianta piano terra

press to zoom
1/6
VISTE TRIDIMENSIONALI
PLANIMETRIE VARI PIANI
FOTO LAVORI